News
di
il 10 settembre 2015, 13:47
in News

Dopo il recente annuncio da parte di Capcom sull’arrivo di Dragon’s Dogma: Dark Arisen su PC, gli utenti della piattaforma hanno iniziato a chiedere al publisher se il titolo avrà un framerate lock nella sua nuova versione; ricordiamo che Dragon’s Dogma: Dark Arisen era uscito inizialmente su PlayStation 3 e Xbox 360 nel 2012, due console su cui il framerate non riesce mai a superare i 30fps, e gli utenti PC avevano il timore che una cosa del genere succedesse anche sulla loro piattaforma di gioco.

 

Un portavoce di Capcom, tuttavia, ha finalmente risposto alle domande degli utenti, affermando che il titolo non avrà alcun framerate lock su PC:

 

Decine di persone hanno chiesto se il porting PC in arrivo avrà un framerate limitato. Essendo Dragon’s Dogma: Dark Arisen un titolo basato sull’engine MT Framework, però, potete dormire sonni tranquilli: il gioco avrà le stesse opzioni grafiche già viste negli altri titoli PC di Capcom.

 

Dragon’s Dogma: Dark Arisen sarà rilasciato per PC a Gennaio 2016.

 

Capcom risponde alle preoccupazioni degli utenti sul possibile framerate lock per Dragon’s Dogma: Dark Arisen, che sarà disponibile per PC a Gennaio 2016. Restate sintonizzati per saperne di più!


due parole sull'autore
Nato e cresciuto nell'epoca d'oro della prima PlayStation, ha visto il susseguirsi di almeno quattro generazioni di console fin da quando era bambino, ed è fermamente convinto che non smetterà mai di viverle sulla propria pelle. Suo unico rimpianto: non essere nato abbastanza presto da vedere la nascita dei primi videogiochi. Coltiva segretamente la passione per la scrittura, che sfoga sulle pagine di I Love Videogames proponendo folli idee (aka: rompendo le scatole) agli altri redattori. Gestisce anche il podcast Gameromancer e la sezione Speciali.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su